FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Le autorità svizzere consentono l’uso delle frequenze per reti mobili locali private

- Pubblicità -

A partire dal 1° gennaio 2024, verranno introdotte nuove frequenze per la comunicazione interna su reti mobili indipendenti in Svizzera. Il Consiglio federale ha recentemente deciso di completare il Piano nazionale di attribuzione delle frequenze (PNAF) per consentire l’utilizzo della gamma di frequenze 3400-3500 MHz per le reti mobili locali private, note anche come reti di campus. Queste reti permettono ad aziende, autorità pubbliche o università di gestire una propria rete mobile a banda larga all’interno di un’area limitata, promuovendo l’automazione e l’ottimizzazione dei processi interni. Le reti mobili locali private offrono numerosi vantaggi, tra cui maggiore sicurezza, affidabilità, controllo e tempi di reazione molto brevi, adattabili alle esigenze specifiche degli utenti. Questa decisione del Consiglio federale rappresenta un importante passo avanti verso la digitalizzazione e rafforza l’industria svizzera.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

TEA ENGINEERING SAGL: LO STUDIO IN INGEGNERIA PER LA TUA SICUREZZA

TEA engineering Sagl è uno studio di ingegneria giovane e dinamico, che si propone di operare...

GAMMA COLOR SAGL: ESPERIENZA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL COLORE

Scegliere un colore nuovo per le pareti di una casa o per un intero...

Ceresa Ottica a Lugano, il punto di riferimento ticinese per la salute degli occhi

A poco più di tre anni dall’inaugurazione dell’attività, Ceresa Ottica di Lugano è riuscita...

- Pubblicità -