FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Situazione del mercato del lavoro a gennaio 2024

- Pubblicità -

Secondo i dati forniti dalla Segreteria di Stato dell’Economia (SECO), il numero di disoccupati registrati alla fine di gennaio 2024 presso gli uffici regionali di collocamento (URC) è salito a 113’175, con un aumento di 6’316 rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è passato dal 2,3% di dicembre 2023 al 2,5% nel mese in esame, registrando un incremento del 12,3% rispetto all’anno precedente, con un aumento di 12’399 unità.

Disoccupazione giovanile a gennaio 2024 Il numero di giovani disoccupati (15-24 anni) è aumentato del 4,3%, con 430 unità in più rispetto al mese precedente, arrivando a un totale di 10’332. Questo rappresenta un aumento del 14,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con 1’293 persone in più.

Disoccupati di età compresa tra i 50 e i 64 anni a gennaio 2024 Il numero di disoccupati di età compresa tra i 50 e i 64 anni è aumentato del 5,6%, raggiungendo quota 31’807, con un incremento di 1’683 persone rispetto al mese precedente. Questo corrisponde a un aumento del 5,9% rispetto all’anno precedente, con un incremento di 1’769 persone.

Cercatori di lavoro a gennaio 2024 Complessivamente, il numero di persone in cerca di impiego registrate è stato di 182’253, con un aumento di 5’274 rispetto al mese precedente e un incremento del 7,5% (12’737 persone in più) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Offerte di lavoro annunciate a gennaio 2024 Il numero di posti vacanti annunciati presso gli URC è aumentato di 6’726 nel mese di gennaio, raggiungendo quota 42’106 unità. Di questi, 22’381 rientrano nell’obbligo di annunciare posti per professioni con un tasso di disoccupazione pari o superiore al 5%.

Lavoro ridotto nel mese di novembre 2023 Nel novembre 2023, il numero di persone colpite dal lavoro ridotto è diminuito del 9,6%, con 4’067 individui interessati, e il numero di aziende coinvolte è diminuito del 8,7%, con 137 aziende. Le ore di lavoro perse sono diminuite del 7,0%, con 199’607 ore rispetto all’anno precedente.

Esaurimento delle indennità nel mese di novembre 2023 Secondo i dati preliminari forniti dalle casse di disoccupazione, nel novembre 2023, 1’851 persone hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni dell’assicurazione contro la disoccupazione.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

edilSMART GROUP SAGL, la garanzia di un lavoro perfetto

Sono tante le ragioni che possono giustificare un intervento edilizio su una costruzione: ci...

Kevin Pomponi Tattoo Studio – Professionalità e uno stile unico a vostra disposizione!

I tatuaggi sono un bellissimo modo di mantenere un ricordo della propria vita inciso...

- Pubblicità -