FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

La DSC assegna contributi programmatici a 27 ONG partner

- Pubblicità -

La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) ha assegnato un totale di circa 270 milioni di franchi a 27 organizzazioni partner per i contributi programmatici 2023-2024. Le organizzazioni non governative (ONG) svizzere svolgono un ruolo importante nel raggiungimento degli obiettivi di cooperazione internazionale della Svizzera, creando posti di lavoro dignitosi, sostenendo l’utilizzo sostenibile delle risorse naturali e trasmettendo competenze e approcci innovativi agli attori locali. I fondi federali sono assegnati in modo da garantire che diverse categorie di ONG ne beneficino, comprese le organizzazioni umanitarie più piccole. Inoltre, il nuovo processo di assegnazione dei contributi programmatici introdotto nel 2019 garantisce l’impiego efficiente ed efficace dei fondi, con singole ONG che possono finanziare fino al 30% del proprio budget destinato alla cooperazione internazionale e il limite del 40% per le alleanze, le organizzazioni mantello e le federazioni. Le ONG svizzere si impegnano ad aiutare i gruppi di popolazione più vulnerabili attraverso l’aiuto d’emergenza, la prevenzione delle crisi e la cooperazione allo sviluppo, promuovendo la democratizzazione e la tutela dei diritti umani come base per la pace e la stabilità.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

A.L.U. SAGL IMPIANTI

A.L.U. SAGL nasce nel 2007, per volontà di Luciano e Umberto Annibale. 10 anni...

TESSEREDIL SA DI TESSERETE: L’IMPRESA EDILE A 360 GRADI!

Enrico, laureato ingegnere civile, ha fondato la Tesseredil SA nel 2021, come piccola impresa...

Fide Systems – Professionisti della sicurezza per progettare e installare impianti d’allarme e videosorveglianza

Proteggere un edificio dagli accessi dei malintenzionati è un imperativo da cui non si...

- Pubblicità -