FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Il tasso ipotecario di riferimento nei contratti di locazione rimane al 1,25 %

- Pubblicità -

Il tasso ipotecario di riferimento è al 1,25 % e rimane così al livello dell’ultimo tasso pubblicato. In tutta la Svizzera le pigioni vengono stabilite in base a questo tasso.

Il tasso d’interesse di riferimento è basato su un tasso d’interesse medio dei crediti ipotecari svizzeri, ponderato secondo il volume dei crediti, oggetto di rilevamento trimestrale. Viene calcolato in quarti di punto percentuale. Rispetto al trimestre precedente, il tasso d’interesse medio, riferito al 31 dicembre 2022, dal 1,18 % è aumentato e si trova ora al 1,33 %. Con l’arrotondamento commerciale, il tasso d’interesse di riferimento, determinante sotto il profilo del diritto della locazione, si mantiene così al 1,25 %. Si manterrà a questo livello finché il tasso d’interesse medio non scenderà sotto l’1,13 % o non supererà l’1,37 %.

Dal 3 marzo 2020 il tasso ipotecario di riferimento è al 1,25 % ed è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente: perciò dall’ultima pubblicazione non sussiste il diritto ad aumenti o a diminuzioni della pigione. Se un contratto di locazione prevede attualmente una pigione non stabilita secondo il tasso d’interesse di riferimento vigente (1,25 %), può essere chiesta una diminuzione in virtù di una precedente riduzione del tasso d’interesse di riferimento. Inoltre il diritto ad un adeguamento della pigione può derivare da variazioni di costo (il 40 % dell’indice nazionale dei prezzi al consumo e/o dei costi di manutenzione) ed essere fatto valere nel quadro della riduzione della pigione.

Il tasso ipotecario di riferimento e il tasso d’interesse medio in base al quale viene calcolato sono pubblicati trimestralmente dall’UFAB sul sito www.tassodiriferimento.admin.ch. Inoltre il pubblico viene informato mediante comunicati stampa. Il prossimo è previsto per il 1° giugno 2023.

Dal 10 settembre 2008 in tutta la Svizzera il tasso ipotecario di riferimento per la determinazione delle pigioni è stato unificato e ha sostituito quello precedentemente determinante nei singoli Cantoni per le ipoteche a tasso variabile. La base legale è l’articolo 12a dell’Ordinanza concernente la locazione e l’affitto di locali d’abitazione o commerciali (OLAL).

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

L’elisir – Un centro di bellezza per chi ha cura di sé

Tutti siamo entusiasti di stare meglio, di curarci, tuttavia non è sempre così scontato....

IL RISTORANTE CORTIVALLO DI SORENGO: UNA STORIA DI GUSTO E TRADIZIONE

Situato a Sorengo, nel cuore della regione del Ticino, il Ristorante Cortivallo è una...

- Pubblicità -