FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Ignazio Cassis in Asia centrale per discutere di geopolitica, cooperazione economica e gestione dell’acqua

- Pubblicità -

Il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) e consigliere federale Ignazio Cassis ha recentemente visitato il Kazakistan e l’Uzbekistan, dove ha partecipato a una serie di incontri con rappresentanti governativi e aziendali locali. La visita ha avuto luogo dal 3 al 7 luglio e ha permesso di approfondire le relazioni tra la Svizzera e i due paesi.

Durante la sua visita, Cassis ha discusso di vari temi di interesse reciproco, tra cui le relazioni bilaterali con la Svizzera, la situazione regionale e internazionale, la cooperazione negli organismi multilaterali e la gestione transfrontaliera dell’acqua. Inoltre, sono stati organizzati incontri con rappresentanti di aziende svizzere presenti sul territorio.

In Kazakistan, Cassis ha celebrato la riapertura del consolato onorario ad Almaty, che rappresenta un importante centro economico del paese e la sede della maggior parte delle società svizzere attive in Kazakistan. La visita ha contribuito a intensificare le relazioni bilaterali, in particolare in campo economico. Il Kazakistan è membro del gruppo di voto della Svizzera nelle istituzioni di Bretton Woods ed è quindi importante mantenere regolari contatti con la Confederazione.

Durante il suo soggiorno ad Astana, Cassis ha incontrato il vice primo ministro nonché ministro degli affari esteri Murat Nurtleu per un colloquio seguito da una conferenza stampa. Successivamente si è trasferito al Palazzo presidenziale per incontrare il presidente Kassym-Jomart Tokayev, con cui ha discusso in particolare della situazione geopolitica, delle sfide che la regione deve affrontare e delle sue prospettive.

In Uzbekistan, il capo del DFAE ha visitato i progetti della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) in materia di gestione dell’acqua a Samarcanda. Ha potuto constatare i progressi compiuti nel campo delle infrastrutture idrauliche e della gestione digitale delle risorse idriche. A Tashkent, Cassis ha incontrato il vice primo ministro Jamshid Kuchkarov, il ministro delle risorse idriche Shavkat Khamraev e il ministro degli affari esteri Bakhtiyor Saidov. Durante i colloqui con il vice primo ministro uzbeko, Cassis ha potuto stilare un primo bilancio dell’attuazione dell’accordo di restituzione dei valori patrimoniali di provenienza illecita, firmato a Berna il 16 agosto del 2022.

La gestione transfrontaliera dell’acqua è stata uno dei temi chiave della visita. Nel 2014 la Svizzera ha lanciato l’iniziativa “Blue Peace Central Asia” per promuovere il dialogo e la cooperazione tra i Paesi dell’Asia centrale a fronte di una crescente concorrenza per le risorse idriche. In particolare, mette a disposizione il proprio sostegno e le proprie competenze in fatto di gestione dell’irrigazione e gestione digitale della distribuzione dell’acqua come pure di governance nazionale e transfrontaliera delle risorse idriche. Questa cooperazione mira a gestire meglio le risorse idriche della regione e a smorzare le tensioni tra i vari utenti, sia a livello regionale che nazionale. Il Governo kazako e quello uzbeko hanno avviato importanti riforme settoriali, migliorando così le loro politiche idriche nazionali.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

FOCACCERIA SICILIANA: TUTTO IL BUONO DEL MADE IN ITALY SICILIANO COMODAMENTE A CASA TUA!

FOCACCERIA SICILIANA nasce dalla volontà imprenditoriale di Santo, il suo titolare, che a soli...

Donada SA, gli specialisti delle impermeabilizzazioni e delle opere di lattoneria

Tra i più affidabili specialisti ticinesi nel settore della lattoneria e delle impermeabilizzazioni figurano...

Fattoria La Caldera a Origlio, il punto di riferimento ticinese per la carne di prima qualità

A Origlio, nel cuore del Canton Ticino, c’è un’azienda agricola che nel corso degli...

- Pubblicità -