FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Il capo degli armamenti Urs Loher visita le aziende svizzere specializzate in droni

- Pubblicità -

Il capo degli armamenti, Urs Loher, ha effettuato una visita di lavoro alle aziende svizzere specializzate in droni il 11 aprile 2024. Durante questo incontro, insieme alla sua delegazione, si sono incontrati con i rappresentanti delle società svizzere attive nel settore dei droni per uno scambio di conoscenze. Le discussioni si sono concentrate su argomenti come le competenze industriali e la ricerca e lo sviluppo nel campo dei droni in Svizzera. Durante la visita, è stato sottoscritto un accordo di collaborazione per l’ulteriore sviluppo della tecnologia svizzera dei droni a fini militari.

Accompagnato da Thomas Rothacher, responsabile del settore Scienza e Tecnologia, e da Markus Höpflinger, direttore del Centro droni e robotica di armasuisse, Urs Loher ha incontrato i rappresentanti delle aziende PMRobotics GmbH, Skysec GmbH, Skysec Defence GmbH e Diehl Defence GmbH & Co. KG ad Aadorf.

PMRobotics si occupa dello sviluppo, della produzione e della gestione di diversi tipi di droni utilizzati come bersagli per i sistemi di difesa aerea militare. Skysec GmbH sta lavorando a droni di difesa per utilizzi civili, come la protezione di aeroporti, eventi o infrastrutture industriali da droni di piccole dimensioni. Skysec Defence GmbH, fondata di recente, ha l’obiettivo di trasferire tecnologie civili a scopi militari.

L’incontro a Aadorf ha fornito una panoramica sulle competenze industriali e le tecnologie delle aziende svizzere nel settore dei droni, oltre a discutere su come ampliare la collaborazione. L’importanza dei droni militari di piccole dimensioni è aumentata notevolmente negli ultimi anni, con un conseguente rafforzamento dell’importanza delle tecnologie di PMRobotics/Skysec e della cooperazione di ricerca con armasuisse.

Durante la visita del direttore degli armamenti, è stato firmato un accordo di cooperazione tra Skysec Defence GmbH e l’azienda tedesca Diehl Defence GmbH. Questo accordo prevede lo sviluppo e l’implementazione della tecnologia svizzera nei dispositivi militari di difesa aerea dei droni, sfruttando l’esperienza di Diehl.

La crescente minaccia rappresentata dai droni sta diventando sempre più evidente in diversi contesti di conflitto e guerra. La difesa contro i droni di piccole dimensioni si sta dimostrando particolarmente complessa, considerando il rapido sviluppo tecnologico in questo settore. È quindi essenziale utilizzare le competenze esistenti e promuovere la base tecnologica in Svizzera per affrontare questa sfida e sostenere le capacità dell’Esercito svizzero nello sviluppo di tali tecnologie.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

ARN-MUSIC: IL NUOVO METODO DI FARE MUSICA

Nicolas ha sempre amato la musica. Da bambino ha approcciato alle note grazie al...

DI-ME Edilservizi Sagl – Servizi edili, manutenzione e riattazione stabili

DI-ME Edilservizi Sagl è un'impresa di costruzioni attiva nel Luganese e Mendrisiotto. Esegue diversi...

ARNABOLDI & DELFANTE SAGL: DAL FERRO ALL’ACCIAIO, UNA TRADIZIONE FAMILIARE DA OLTRE 160 ANNI

Correva l’anno 1860 quando Paolo Arnaboldi fondava a Mulino Nuovo la ditta per la...

- Pubblicità -