FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

MARINA PEDUZZI PRESENTA TIBAGS: DALLA GIOIELLERIA DI CASLANO AL BRAND DI BORSE ED ACCESSORI RICICLATI

- Pubblicità -

La titolare di TIBAGS, Marina Peduzzi, è un personaggio molto conosciuto nel Canton Ticino, gestendo la storica ed omonima Oreficeria, che oggi ha sede a Caslano. Nel 2018, Marina ha deciso di dare vita alla sua attività TIBAGS, un brand che, da subito, ha suscitato grande curiosità ed interesse. L’abbiamo intervistata per voi, al fine di conoscere più da vicino la sua nuova realtà di business.Buongiorno Marina, benvenuta: raccontaci di cosa si occupa Tibags.“Tutto ha avuto inizio quando ho deciso di dare voce e materia all’ecosostenibilità nel mondo degli accessori, con una produzione concreta, tutta localizzata nel Canton Ticino. Come potete immaginare, non ho il tempo materiale per produrre i miei articoli, ma mi rivolgo a sapienti artigiani del territorio, che sanno rispettare il materiale e lavorare alla perfezione, come una volta. Il mio desiderio, infatti, è sempre stato rivolto all’approccio green, anche nella moda e negli outfit di tutti i giorni. Così, il mio pensiero astratto green-friendly ha trovato realizzazione nella produzione di borse e accessori per uomo, donna e bambino all’insegna della tutela dell’ambiente: tutte le linee del marchio, infatti, sono dedicate al riciclo, avendo quali materiali di partenza teloni pubblicitari o di eventi, i quali, una volta concluso il loro scopo, verrebbero semplicemente gettati”.“Vi ringrazio di questo spazio, poiché permettete a questo progetto di avere diffusione ad alto spettro. Infatti, approfitto della vostra intervista per confermare e ribadire la disponibilità di TIBAGS ad allacciare collaborazioni e partenariati per il riciclo di teloni con Enti, Associazioni, Comuni del Cantone e, perché no, della Svizzera. Purtroppo, la recente pandemia, ha interrotto manifestazioni ed eventi, cosi da rimanere senza il materiale base ed essenziale per i nostri prodotti. Pertanto, per la nostra impresa sarebbe molto importante che tutti cercassero nelle proprie cantine e depositi vecchi teloni in PVC, cosi da poterli riciclare”, continua Marina.I vostri prodotti sono realizzati con teloni nuovi o riciclati, ma come è nata questa idea?“I nostri prodotti sono realizzati prevalentemente con teloni riciclati, naturalmente. Tuttavia, in caso di richieste particolari creiamo dei pezzi ad hoc anche con materiale nuovo. Questa mia idea è nata, per un’esigenza commerciale: per completare le proposte nel mio negozio, ho desiderato inserire delle borse simpatiche e il più possibile ecosostenibili, colorate e comode. Così, ho pensato che la cosa più soddisfacente sarebbe stata non solo limitarmi al loro commercio, ma provvedere direttamente alla loro realizzazione. Infatti, essendo laureata in abbigliamento, quale sarta industriale con diploma federale STA, ho sempre avuto la preparazione adatta per procedere in tal senso. Pertanto, avrei potuto dare sfogo alla mia creatività e dare una personale impronta alle mie creazioni, customizzandole secondo il mio gusto e la mia esperienza: non potevo chiedere di meglio!”.Quali sono i vostri prodotti principali e quelli che riscuotono il maggior successo?“Sarei bugiarda a dire un modello o un altro. Fortunatamente i vari modelli riescono a soddisfare una fascia di clienti abbastanza vasta e molto differenziata: gli utenti, dunque, spaziano dalla ragazzina 12enne, alla signora 80enne e senza tralasciare il maschietto di ogni età. Cerco sempre di pensare alla praticità di ogni creazione, abbinata alla solidità e originalità. Il mio primo pensiero, quando studio un nuovo accessorio è: <<io lo comprerei?>>. Questo pensiero ti porta a studiare, non solo il modello, ma anche il prezzo e la qualità”.Come vengono commercializzati i vostri prodotti?“Abbiamo tutti i vari modelli in negozio, in Via Golf 46 a Caslano. Oggi, comunque, non può mancare la vendita online, poiché l’e-commerce è uno strumento validissimo per raggiungere clienti in qualsiasi parte del globo: così, abbiamo creato il sito internet www.tibags.info. Per questo ambito gestionale web e marketing, devo ringraziare il mio giovane collaboratore Luca Amstutz, dinamico, competente e fidato figlioccio. Inoltre, con grande soddisfazione, si può trovare TIbags anche presso due rivenditori: la cartoleria “Il Papiro” di Rivera e la Boutique “Infinity” a Bellinzona, che hanno creduto e credono nel nostro progetto”.Quali sono i vostri progetti futuri?“La primissima necessità è, sicuramente, trovare tanti teloni adatti alle mie creazioni: a tal fine, sarebbe molto interessante collaborare con enti e società nello smaltimento dei materiali usati. In secondo luogo, vorrei incrementare la vendita online, per poi aumentare i punti vendita con nuoviconcessionari. Il desiderio è quello di essere presente su tutto il territorio ticinese a km 0 per i nostri clienti della zona. Volendo sognare, sarebbe stupendo essere stabili allargando a tutto il territorio elvetico. Inoltre, mi preme far capire che il mio impegno è nel senso di non deludere il cliente: TIBAGS significa e significherà sempre sostenibilità e artigianato locale nella produzione”.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

SP Color SA a Lugano, l’impresa di pittura a misura d’uomo per qualsiasi tipo di esigenza

La perfetta cura degli immobili richiede sempre mani esperte e professionali, capaci di eseguire...

UN VIAGGIO DI FIORI E PASSIONE – 15 ANNI DI PICCOLO FIORE A MANNO

Nel cuore di Manno, un negozio di fiori si è distinto per la sua...

IL CENTRO VETERINARIO DOC4PET: DOVE LA CURA E LA DEDIZIONE PER GLI ANIMALI TROVANO CASA

Nel cuore di Agno, c'è un luogo dove la cura e la dedizione per...

- Pubblicità -