FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

GROTTO AL MULINO DI BIDOGNO: I SAPORI TRADIZIONALI ALL’INSEGNA DELLA GENUINITÀ

- Pubblicità -

Robert ha dato avvio alla sua gestione del Grotto Al Mulino di Bidogno l’11 marzo 2022. Situato in una zona molto tranquilla, il Grotto è stato gestito da altri proprietari in passato, ma negli ultimi tempi aveva perso la sua regolarità, anche a causa della pandemia. Quando Robert è intervenuto, ha riportato ordine nel business ed ha migliorato il rapporto con i clienti, che oggi tornano periodicamente a trovarlo per gustare le sue proposte culinarie.

Nonostante non sia un cuoco di professione, Robert ha sempre avuto una passione per il cibo e nel 2018 è entrato nel mondo dello street food, proponendo una cucina fusion con influenze filippine e colombiane, territori di provenienza di Robert e sua moglie, quindi, dalle cucine ben conosciute dalla coppia. Con il blocco delle manifestazioni a causa del Covid, ha lavorato presso una trattoria e poi ha deciso di mettersi in proprio con il Grotto Al Mulino.

La cucina del Grotto è tipica e offre affettati misti e formaggi locali della Capriasca (caseificio GROM), che Robert acquista da un fornitore del luogo. Propone anche gnocchi fatti in casa, pensati soprattutto per accontentare i bambini, ma molto apprezzati anche dai più grandi. Ci sono poi i piatti tradizionali legati a questo tipo di location come la polenta con il brasato e lo spezzatino di vitello, i funghi e lo stinco. Durante l’estate, al posto delle costine, viene proposto un piatto di puntine servite con la pannocchia e le patatine fritte. Dalla griglia viene proposta anche la luganeghetta. Robert si impegna a diversificare il menu ogni volta, soprattutto per i clienti affezionati che vengono settimanalmente per proporre sempre qualcosa di nuovo.

Il Grotto organizza anche eventi a tema, ad esempio dedicati al formaggio, o alle carni particolari o a cibi tipicamente street food, oppure per cacciatori, e su prenotazione anche nei giorni di chiusura. Inoltre, Robert propone anche servizi di catering per compleanni, aperitivi e altre occasioni, ideando anche menù speciali come in occasione della festa del papà, per la quale ha proposto il guanciale con la polenta, o Pasqua, con capretto e patate rosolate oltre alla colomba con la crema al mascarpone. A novembre, poi, il titolare organizza delle rassegne culinarie, dove un weekend propone un bollito misto, il successivo i pizzoccheri, il terzo la cassoeula, e così via.

Robert gestisce il Grotto da solo, occasionalmente aiutato dalla moglie. Il locale è situato in una zona molto tranquilla con una terrazza con vista sui Denti della Vecchia e uno spazio verde per i bambini; esso è aperto mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 16.00 alle 24.00, mentre il sabato e la domenica dalle ore 10.00 fino alle 24.00; inoltre, dal primo giugno fino al termine di agosto, il Grotto sarà aperto anche il martedì sera. Per conoscere più da vicino la realtà del Grotto al Mulino, sito in Via Montebar 58, a Bidogno è possibile visitare la pagina del social network Facebook o Instagram e per riservare il proprio tavolo si consiglia di chiamare il numero di telefono 078 872 77 42 o 091 930 07 42: Robert sarà lieto di proporvi le sue specialità gastronomiche presso il suo Grotto al Mulino!

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Bonardi Piastrelle Sagl a Lugano, il punto di riferimento ticinese per le piastrelle e i rivestimenti

Nel corso degli ultimi due o tre anni, le persone sembrano aver riscoperto tutto...

Rivestimenti innovativi in resina Gotthard Resin

Le resine sono materiali innovativi caratterizzati da una straordinaria versatilità. Esse sono in grado...

Traslochi DP: onesti, precisi, convenienti

I cambiamenti, spesso, sono salutari; essi rappresentano un momento di cesura nella vita di...

- Pubblicità -