FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Test a pagamento: Verdi delusi dal Consiglio Federale

- Pubblicità -

I Verdi del Ticino sono estremamente delusi dalla decisione del Consiglio Federale che ha deciso oggi di rendere a pagamento i test COVID a partire dal 10 ottobre.

Il Consiglio Federale ha deciso di non ascoltare la maggioranza parlamentare della commissione salute, di ignorare la petizione che ha raccolto più di 250000 adesioni per il mantenimento dei test gratuiti e di non considerare gli appelli della commissione etica medica nazionale.
Per i Verdi del Ticino testarsi come vaccinarsi o isolarsi è sempre stato uno dei pilastri fondamentali per combattere la pandemia e lo deve rimanere. La decisione governativa odierna introduce così indirettamente delle discriminazioni per i non vaccinati, in particolare quelli meno abbienti.

Inoltre, premiare con 50 franchi chi convince un alto a vaccinarsi, è perlomeno discutibile.

In un contesto di preoccupante polarizzazione all’interno della società riguardo alla vaccinazione e all’introduzione del certificato COVID, questa decisione convincerà forse qualche indeciso a vaccinarsi, ma non contribuirà a rasserenare il dibattito.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

SMARTwork SAGL in Mendrisio, l’impresa Facility Management che non delude mai i clienti!

Esperti in pulizie ordinarie e straordinarie, di cantiere, manutenzioni stabili, ripristino e lucidatura pavimenti...

R.F. TERMOIDRAULICA: PROFESSIONALITÀ E COMPETENZA A STABIO

Sapete qual è la migliore referenza di un artigiano? È il passa parola di...

Felpro a Lugano – Le migliori competenze per i progetti ingegneristici e l’antincendio

Le sfide tecnologiche del futuro saranno davvero numerose ed avvincenti. I settori che sono...

- Pubblicità -