SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Questa un’azienda di famiglia, costruita in ogni singolo giorno con passione e dedizione, le soddisfazioni non mancano dietro un duro lavoro che porta ad oggi la 4° generazione, un’impresa orma ultra centenaria. Il percorso e’ iniziato quasi dal nulla, da poco, ed oggi non ci sono rivali, questa Gazzosa e’ la migliore, la piu’ rinomata in Svizzera. La ricetta vincente? Non aver mai cambiato nulla, solo prodotti naturali. Con l’arrivo del centenario potrebbe arrivare un nuovo gusto ma nulla ancora viene svelato. L’azienda serve localmente la ristorazione e nel resto della Svizzera di avvale dei distributori. Questo prodotto non ha eguali e si e’ aggiudicato anche il riconoscimento dot.swiss portando con se consensi anche oltre i nostri confini Svizzeri. La struttura punta oltre alla massima qualità anche all’ecologia, attenta e severa mette in prima linea l’impatto ambientale puntando su una distribuzione che vede come principio la possibilita’ del ritorno del vuoto. La torre Fiorenzana: Figura emblematica posizionata al centro delle etichette, la Torre Fiorenzana è l’edificio più antico del villaggio di Grono. Risalente al 1286, è registrata dal 1314 come proprietà dei de Sacco signori della Mesolcina nei Grigioni. L’azienda Ponzio Tonna si trova nei pressi dell’edificio storico con il quale ha un forte legame identitario. Da alcuni decenni proprietà del Museo Moesano, la torre Fiorenzana è stata restaurata alla fine del XX secolo. Fruibile da aprile a ottobre, si presta soprattutto per mostre d’arte contemporanea.

Ne è passata di “gazosa in bottiglia” da quando il trisnonno Francesco Tonna ha iniziato la produzione nella fabbrica di Grono in Mesolcina. La sua “buona e spumeggiante intuizione” – portata avanti dal bisnonno Mario Ponzio, dal nonno Orlando e suo fratello Gianni, dall’attuale direzione di Fabrizio – è prodotta ancora oggi con la ricetta originale, vero punto di riferimento tra i soft drink più in voga della Svizzera. Anche la mitica bottiglia in vetro con la chiusura meccanica a macchinetta è divenuta una vera e propria icona che dalle allegre tavolate del grotto mesolcinese ha costruito l’immaginario di un’intera generazione.

Solo polpe e essenze naturali in vetro a rendere

Acqua, zucchero, anidride carbonica e limone sono il necessario per la preparazione della più semplice delle Gazose, ma La Fiorenzana non si ferma di certo qui. Grazie all’esperienza maturata da oltre un secolo, l’azienda è costantemente alla ricerca di gusti innovativi. Intanto sono nove le Gazose della scuderia Ponzio-Tonna e alcune novità sono in serbo per il futuro… Una cosa è certa: gli ingredienti sono tutti naturali, di produzione Svizzera e miscelati con la migliore acqua di sorgente che sgorga a Grono in Mesolcina, nei Grigioni. La Fiorenzana sceglie la bottiglia in vetro per preservare l’ambiente e gli aromi unici delle sue gazose.

DALLA MESOLCINA IN TUTTA LA SVIZZERA

Da sempre la Ponzio-Tonna cura il rapporto con la sua clientela sin da quando, quasi cento anni fa, il fondatore caricava il suo carretto con una ventina di casse e si recava nelle diverse osterie e grotti a fornire la mitica bevanda. Ora, al posto del fedele cavallo Falco, ci sono i corrieri locali che macinano chilometri e chilometri per consegnare in tempo nei vari cantoni della Svizzera. Una scelta che ricalca il desiderio dei cittadini svizzeri di tornare all’origine e all’artigianato, di scegliere il territorio e le sue relazioni come alternativa alla fredda ed omologata globalizzazione.

Maggiori informazioni

PONZIO-TONNA SA

VIA CANTONALE 52
CH-6537 GRONO (GR) – SVIZZERA

Telefono +41 91 827 13 49

Mail info@gazosa-lafiorenzana.ch

Web gazosa-lafiorenzana.swiss