FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Proroga delle Misure di Promozione della Custodia di Bambini Complementare alla Famiglia: Il Consiglio Federale Favorevole

- Pubblicità -

Il Consiglio federale ha espresso il proprio sostegno all’estensione del programma di incentivi della Confederazione per promuovere la custodia di bambini supplementare alla famiglia fino alla fine del 2026. Durante la seduta del 24 aprile 2024, il Consiglio federale ha dato il via libera all’iniziativa parlamentare 23.478, che mira a prorogare i contributi federali per la custodia di bambini supplementare alla famiglia fino alla fine del 2026. Il Consiglio federale ha accolto positivamente questa proposta, ritenendola breve e adeguata.

Le attuali misure di sostegno della Confederazione per promuovere la custodia di bambini supplementare alla famiglia scadranno il 31 dicembre 2024. Queste misure includono aiuti finanziari per la creazione di posti per la custodia di bambini supplementare alla famiglia, nonché progetti per adattare i servizi di custodia dei bambini alle esigenze dei genitori e l’aumento dei sussidi cantonali per la custodia di bambini supplementare alla famiglia. La Commissione per la scienza, l’educazione e la cultura del Consiglio degli Stati (CSEC-S) propone una proroga delle misure di supporto attualmente in vigore fino alla fine dell’anno.

La CSEC-S ha presentato una proposta di regolamento per le nuove misure di supporto in conformità con l’iniziativa parlamentare 21.403, che mira a sostituire il finanziamento iniziale con una soluzione moderna. La CSEC-S ha suggerito di prorogare la durata di validità della legge attuale fino all’entrata in vigore della nuova legge, ma non oltre la fine del 2026. La CSEC-S ha anche richiesto un aumento di 53,2 milioni di franchi rispetto all’attuale credito d’impegno di 124,5 milioni di franchi, poiché c’è ancora una forte domanda di posti per la custodia di bambini supplementare alla famiglia e il credito attuale non è sufficiente per una proroga ulteriore.

Il Consiglio federale intende continuare a sostenere la custodia di bambini supplementare alla famiglia Il Consiglio federale ha valutato positivamente gli effetti del programma di incentivi e ritiene che sia necessario estenderlo per un periodo limitato. Il Consiglio federale condivide l’opinione della CSEC-S che la proroga richieda un aumento del credito d’impegno attuale. Tuttavia, il Consiglio federale propone di aumentare il credito di impegno di soli 40 milioni di franchi, con altri 10 milioni provenienti da fondi già stanziati. Questi fondi verranno redistribuiti dal credito d’impegno per migliorare l’offerta di servizi di custodia dei bambini e aumentare i sussidi.

Il Consiglio federale seguirà da vicino i lavori della CSEC-S sull’iniziativa parlamentare per una soluzione duratura e continuerà a sostenere le misure di promozione della conciliazione tra famiglia e lavoro.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

LA PASTICCERIA DI FLAVIO DI VIGANELLO: L’ARTE DOLCE DAL 1997

Nel cuore di Lugano, la Pasticceria di Flavio è una gemma culinaria che ha...

PENSIERI PERMANENTI DI DAVID BISCEGLIA: IL CENTRO TATTOO CHE NASCE DALLA PASSIONE

David è un tatuatore che si dedica alla sua passione dal 2007. Prima di...

BOLLIGER & TANZI SA: TRASLOCHI, TRASPORTI E DEPOSITI D’ECCELLENZA DAL 1916

Il Sig. Alfredo Tanzi nel lontano 1916 ha dato vita alla sua adorata società...

- Pubblicità -