FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Fermato un motociclista per eccesso di velocità su una strada cantonale

- Pubblicità -

Lunedì 29 aprile, durante un controllo radar effettuato dalla Polizia della Città di Lugano nella regione III del Luganese, è stato intercettato un motociclista italiano di 34 anni residente in provincia di Milano che circolava ad una velocità di 104 chilometri orari su una strada cantonale dove il limite era di 50 chilometri orari. L’uomo è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per guida ad eccessiva velocità e per aver circolato senza la necessaria autorizzazione. Il veicolo è stato inoltre sottoposto a sequestro e all’uomo è stato intimato il divieto di circolare in Svizzera.

È noto che la velocità eccessiva rappresenta una delle maggiori cause di incidenti stradali, anche con conseguenze gravi o letali. Pertanto, si rinnova l’invito a tutti i conducenti di rispettare i limiti di velocità per tutelare la propria incolumità e quella degli altri utenti della strada.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

AYURVEDA & COUNSELING: UN VIAGGIO VERSO L’AUTO-OSSERVAZIONE E LA CURA NATURALE

Nel cuore della pittoresca regione del Ticino, un luogo speciale si è affermato come...

Estetica Girasole a Vezia – La nuova frontiera dell’innovazione, per un servizio che punta al top del benessere e della bellezza

Nel settore dell'estetica la manualità è una dote irrinunciabile ma occorre avere a disposizione...

Studio Fisio-T: trattamenti personalizzati per una riabilitazione completa

Recuperare la forma dopo un infortunio o un periodo di forte stress psicofisico non...

- Pubblicità -