FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

I risultati di RUAG nel 2023

- Pubblicità -

Il Consiglio federale ha esaminato il rapporto annuale relativo al 2023 di RUAG International Holding SA durante la sua sessione del 15 marzo 2024. Ha riconosciuto che gli obiettivi strategici fissati dal Consiglio federale sono stati raggiunti in gran parte, con particolare enfasi sul successo del processo di privatizzazione.

Ogni quattro anni, il Consiglio federale definisce gli obiettivi strategici per le imprese della Confederazione, che devono poi rendere conto annualmente al Consiglio federale del loro raggiungimento. Nel corso del 2023, RUAG International ha conseguito gli obiettivi prefissati, anche se con alcune limitazioni per quanto riguarda il risultato operativo.

La privatizzazione è proseguita secondo le indicazioni del Consiglio federale, con la vendita delle sedi estere del settore delle aerostrutture di Oberpfaffenhofen (DE) ed Eger (HU) alla società tedesca Mubea. Con il costruttore aeronautico Pilatus è stato concordato il trasferimento degli impianti di produzione e il graduale assorbimento dei circa 230 dipendenti presso la sede di Emmen di RUAG Aerostructures, con il contratto firmato nel gennaio 2024. Inoltre, RUAG International ha venduto la sua sede a Zurigo Seebach alla città di Zurigo.

Il processo di privatizzazione si concluderà con la vendita del settore spaziale (Beyond Gravity) entro la fine del 2025. Il Consiglio federale si attende che le condizioni quadro stabilite negli obiettivi strategici per gli anni 2024-2027 per il disinvestimento di Beyond Gravity saranno soddisfatte grazie a una preparazione accurata del processo di vendita.

Il risultato finanziario è stato influenzato dai disinvestimenti, con un fatturato netto di 620 milioni nel 2023 (rispetto ai 945 milioni dell’anno precedente). Nonostante ciò, sono stati ottenuti utili lordi e netti, principalmente grazie ai disinvestimenti effettuati. Tuttavia, l’attività operativa ha registrato un risultato negativo, principalmente a causa della debole domanda nel settore delle aerostrutture e dello sviluppo ulteriore del settore spaziale.

I proventi della vendita ottenuti fino ad ora nel processo di privatizzazione permettono di versare un ulteriore dividendo speciale alla Confederazione, previsto per l’esercizio 2023 per un importo di 150 milioni.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

APULIMA DI CASSINA D’AGNO: IL MIGLIOR ALLEATO NELLA PULIZIA DEI CANALI E NELLE ISPEZIONI TV

I problemi di scarichi otturati o canalizzazioni sporche possono causare gravi disagi e danni...

GAMMA COLOR SAGL: ESPERIENZA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL COLORE

Scegliere un colore nuovo per le pareti di una casa o per un intero...

SPEED POWER DI S. ANTONINO: GARAGE E AUTOACCESSORI DI QUALITÀ

Speed Power offre una vasta gamma di servizi e prodotti per soddisfare le esigenze...

- Pubblicità -