FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Ministri di giustizia germanofoni discutono di cibercriminalità, diritto di famiglia e tribunale per crimine di aggressione

- Pubblicità -

Il 8 maggio 2023, la consigliera federale svizzera Elisabeth Baume-Schneider si è incontrata con altri ministri di giustizia germanofoni a Langenlois, in Austria, per discutere la lotta alla cibercriminalità transfrontaliera, l’evoluzione del diritto di famiglia e dei minori e le implicazioni penali della guerra di aggressione russa contro l’Ucraina. I ministri hanno discusso la possibilità di istituire un tribunale speciale per il crimine di aggressione al fine di rafforzare il diritto penale internazionale e la sua applicazione.

Inoltre, i ministri hanno affrontato la questione della cibercriminalità, in particolare l’aumento delle forme di criminalità digitale in tutto il mondo in seguito alla pandemia di coronavirus e alla digitalizzazione di molti settori della vita. La collaborazione tra gli Stati è decisiva soprattutto nel caso di abusi sessuali in Internet su minori e di discorsi d’odio.

Infine, le delegazioni hanno discusso degli sviluppi attuali a livello di diritto di famiglia e dei minori, sottolineando l’importanza di un confronto transfrontaliero. Il tradizionale incontro dei ministri di giustizia dei Paesi di lingua tedesca è stato ospitato dalla ministra di giustizia austriaca, Alma Zadić.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Nuova SnacKmatic: una pausa di relax

La possibilità di sorseggiare un caffè o un’altra bevanda calda, oppure di sgranocchiare uno...

LUBRANO ELETTRODOMESTICI: ASSISTENZA E VENDITA DI PRODOTTI LEADER NEL SETTORE

La ditta LUBRANO ELETTRODOMESTICI è specializzata nell’assistenza e nella vendita di grandi elettrodomestici, innovativi...

- Pubblicità -