FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

La nona tavola rotonda sull’export con il consigliere federale Guy Parmelin: tensioni geopolitiche e sviluppi nel libero scambio

- Pubblicità -

Il 28 novembre, il consigliere federale Guy Parmelin si è incontrato con i rappresentanti del settore dell’esportazione per la nona tavola rotonda dedicata all’export. Durante l’incontro, sono state affrontate le questioni legate alle tensioni geopolitiche e al loro impatto sull’economia svizzera, nonché agli ultimi sviluppi nel settore del libero scambio.

Parmelin ha sottolineato l’aumento costante delle sfide geopolitiche e delle conseguenti misure protezionistiche. I partecipanti hanno espresso preoccupazione per le recenti politiche industriali adottate in diversi contesti e per il rischio di una corsa ai sussidi a livello internazionale. Per contrastare questa tendenza, è stato sottolineato l’importanza per la Svizzera di mantenere condizioni quadro favorevoli per l’export e di evitare una politica industriale aggressiva.

I rappresentanti del settore economico concordano con Parmelin sull’importanza di mantenere relazioni economiche stabili con l’Unione europea. L’elaborazione di un mandato negoziale in tal senso è stata accolta positivamente. Inoltre, sono stati evidenziati i risultati positivi delle recenti missioni economiche in Brasile e Marocco, nonché dei negoziati sugli accordi di libero scambio. Nonostante le sfide, è emerso che è possibile generare una dinamica positiva. I partecipanti alla tavola rotonda si sono dichiarati pronti a sfruttare le opportunità offerte. Durante l’incontro, la Segretaria di Stato Helene Budliger Artieda ha fornito aggiornamenti sui colloqui con l’India, il Mercosur e altri partner commerciali, nonché sui negoziati multilaterali.

Alla tavola rotonda dedicata all’export hanno partecipato rappresentanti di 18 associazioni economiche e camere di commercio, della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), di Switzerland Global Enterprise (S-GE) e dell’Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni (ASRE).

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Antica Locanda Lessy a Gnosca – Specialità ticinesi in una location davvero affascinante

Le proposte culinarie ticinesi sono davvero ricche, nutrienti e gustose, con piatti della tradizione...

Lash&Beauty a Lugano, il centro estetico che realizza i sogni di ogni donna

Per passeggiare a testa alta in una città come Lugano, al giorno d’oggi, è...

AUTOSCUOLA FOVINI DI BIASCA: SICUREZZA ALLA GUIDA CON NICOLA FOVINI

L'Autoscuola Fovini, punto di riferimento nel panorama dell'istruzione alla guida, ha aperto le sue...

- Pubblicità -