FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Soppressione dei Controlli Alle Frontiere Aeree con Bulgaria e Romania: Decisione del Consiglio Federale

- Pubblicità -

Il 30 dicembre 2023, il Consiglio dell’Unione europea (UE) ha votato all’unanimità per eliminare i controlli alle frontiere interne aeree e marittime con la Bulgaria e la Romania a partire dal 31 marzo 2024. Tre missioni conoscitive confermano che Bulgaria e Romania soddisfano i requisiti formali per l’attuazione dell’acquis di Schengen. I controlli alle frontiere terrestri rimangono in vigore, ma è stata prospettata una decisione simile. La Svizzera ha approvato la risposta alla decisione del Consiglio dell’UE, e dal 31 marzo 2024 in Svizzera saranno soppressi i controlli negli aeroporti per le persone in transito da e verso la Bulgaria e la Romania. Ulteriori tag: Consiglio federale, Unione europea, Schengen, frontiere aeree, frontiere marittime, Bulgaria, Romania, controllo delle frontiere, accordo internazionale, migrazione illegale, criminalità.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Frubau – Se volete abbellire la vostra casa, sapete chi chiamare

Comprare un’abitazione e renderla immediatamente la casa dei vostri sogni, è molto dispendioso. Sappiamo...

Locanda Orico – La passione per la cucina tipica e per l’alta qualità

Nell'ambito della ristorazione ci sono vere e proprie eccellenze che contribuiscono a dar lustro...

- Pubblicità -