FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Colpi sparati con un’arma ad aria compressa in Piazza G. Canevascini, Tenero: 41enne in detenzione preventiva

- Pubblicità -

La Polizia cantonale e la Polizia intercomunale del Piano hanno comunicato che nella serata di lunedì 26 giugno, poco dopo le ore 20, sono stati segnalati alcuni colpi sparati con un’arma ad aria compressa a Tenero, in Piazza G. Canevascini. Uno dei proiettili (piombini) ha colpito una donna ad una gamba, ferendola leggermente.

Dopo un’indagine, è stato possibile risalire all’identità del presunto autore dei colpi sparati. Si tratta di un uomo di 41 anni, cittadino svizzero e residente a Locarnese. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo si stava cimentando nel tiro al bersaglio con un fucile ad aria compressa a piombini sul balcone di casa.

Il 41enne è stato interrogato e successivamente posto in detenzione preventiva. Contro di lui si ipotizzano i reati di lesioni semplici e infrazione alla legge federale sulle armi.

Questo incidente dimostra l’importanza di utilizzare le armi in modo responsabile e sicuro. La Polizia cantonale e la Polizia intercomunale del Piano continuano a lavorare per garantire la sicurezza dei cittadini.

In caso di emergenza o per segnalare comportamenti pericolosi, si prega di contattare immediatamente le forze dell’ordine.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

MDP – MICHELE DI PAOLO: IL SALONE DI LUGANO DEDICATO ALL’IMMAGINE

Nel 2014, Michele Di Paolo ha intrapreso un viaggio tutto personale che l'ha portato...

PULITICINO MULTISERVICE: DA OLTRE 20 ANNI IL SERVIZIO COMPLETO A FIGINO

Luigi ha dato vita alla sua PULITICINO MULTISERVICE nel lontano marzo 1999, grazie...

- Pubblicità -