FrenchGermanItalian

Azienda Vitivinicola Boscherina – Tradizione e territorialità per un prodotto naturale e unico

- Google NEWS -

Nel settore dell’enologia le peculiarità della zona sono fondamentali per definire il gusto e le caratteristiche dei singoli prodotti. La qualità del vino cambia in base al clima, alla particolarità delle terre dove sono posizionati i vigneti e per  tutta una serie di altre variabili. Il Canton Ticino è un luogo ricco di eccellenze destinate ai consumatori svizzeri ma anche a quelli italiani e a tutte le persone che amano le squisitezze della tavola. La cultura enogastronomica ticinese affonda le radici in un passato florido e la vite viene coltivata fin dall’epoca classica ma nel Novecento la produzione si è definitivamente sviluppata con risultati davvero ottimi. In questo contesto si possono scoprire aziende di piccole dimensioni, che portano avanti i valori di un tempo, mantenendo inalterati i processi di raccolta delle uve e di realizzazione dei vini. Si tratta di un lavoro faticoso che tuttavia regala enormi soddisfazioni.

L’Azienda Vitivinicola Boscherina si trova nell’omonima frazione del comune di Novazzano, che si inserisce nel distretto di Mendrisio, in un villaggio prevalentemente collinare dove si respira un’atmosfera di calma e serenità. L’impresa è gestita da Rudy Studer insieme al figlio Simone ed è strutturata come un’attività a conduzione familiare. L’obiettivo primario, dunque, non è la massimizzazione dei volumi di vendita ma l’ottenimento di un prodotto unico e inimitabile. L’azienda si estende su un’area di circa 6 ettari complessivi, con 4 ettari destinati a vigneto. La vinificazione viene effettuata per un quarto dell’uva totale che viene prodotta.

Rudy è affezionato a questo mestiere e ritiene che operare nel bel mezzo della natura sia molto appagante. Vedere il frutto del proprio lavoro che si concretizza è motivo di orgoglio, specialmente perché si tratta di qualcosa che contribuisce a dar lustro al territorio, senza intaccarne i delicati equilibri e puntando proprio sul rispetto dell’armonia biologica.

La natura è sempre al primo posto, con il vigneto che viene curato e mantenuto nelle migliori condizioni e con un’attenzione significativa anche per il terreno che lo circonda. La gestione dell’impresa avviene sulla base dei principi fondamentali della produzione integrata. La coltivazione si propone di adottare i parametri dei vigneti a biodiversità naturale. Rudy Studer e il figlio Simone portano avanti la quotidianità seguendo i ritmi della flora e della fauna, con lo sfalcio alternato dei filari e acquisendo i dati da una centralina meteorologica per capire qual è il momento migliore per intervenire. Lo scopo è quello di limitare le azioni dell’uomo al minimo indispensabile, senza mai utilizzare prodotti chimici pericolosi per l’ambiente.

La fondazione dell’azienda risale al 1982 ma ancora oggi la manualità e le competenze acquisite sul campo sono l’arma infallibile per guardare al futuro esaltando la tipicità e le tradizioni. In alcuni periodi dell’anno Rudy e Simone hanno altri impieghi e si dedicano ai vigneti nei giorni e nei mesi in cui c’è bisogno di assicurarne la cura, in concomitanza con i principali step della produzione. Le uve che vengono poi raccolte sono parzialmente vendute ad altri partner ticinesi.

Per il titolare il successo dell’attività è direttamente proporzionale alla soddisfazione della clientela. Il riscontro non è mai mancato e nel corso degli anni questo prodotto eccezionale è stato assaggiato da un numero crescente di persone, che sono entrate in contatto con una realtà davvero dinamica. Rudy ha avviato l’impresa con mezzi assolutamente ridotti e senza alcuna disponibilità economica da investire, come succede invece per le grandi industrie del medesimo ambito merceologico. È stata proprio questa caratteristica, però, che è riuscita a far emergere i pregi della gestione familiare. Creare da zero una realtà che permettesse di mantenere un’intera famiglia trovandosi a poco più di vent’anni con 2 figli è stata una sfida estremamente difficile ma entusiasmante. Rudy non aveva un bagaglio di conoscenze scolastiche alle spalle e ha dovuto imparare l’arte della viticoltura e della vinificazione impegnandosi costantemente nel lavoro di tutti i giorni. Lasciare al figlio un’azienda avviata è un’enorme soddisfazione, soprattutto perché la ditta sta crescendo moltissimo in merito alla qualità.

I clienti attuali sono le più note cantine del Mendrisiotto e vengono vinificate 5 tipologie differenti di vini, con committenti privati e ristoranti esclusivi che si interfacciano con l’Azienda Vitivinicola Bioscherina. Dopo 40 anni di gestione dei vigneti e 30 anni di vinificazione, il bilancio è indubbiamente positivo.

Per avere maggiori informazioni sull’Azienda Vitivinicola Boscherina, puoi collegarti al sito internet dell’associazione viticoltori e vinificatori ticinesi AVVT all’indirizzo www.viticoltori.ch

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Servizi di costruzione, manutenzione e miglioramenti di stabili? C’è chi di edilizia se ne intende!

Galli Fabio studio tecnico è una ditta individuale che opera nel settore da molti...

Pollice Trasporti e Servizio Cantiere Sagl – Molto più che un’azienda…

La società Pollice Trasporti e Servizio Cantiere Sagl è stata costituita nell’anno 2010. In...

GaBaColor Sagl, l’impresa di pittura specializzata in tinteggiature, decorazioni e isolazioni termiche

GaBaColor Sagl, l’impresa di pittura specializzata in tinteggiature, decorazioni e isolazioni termiche. Con sede...