SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

I verdi liberali sostengono un esercito di milizia moderno, agile ed efficiente. Questo richiede il rinnovo dei mezzi di protezione dello spazio aereo con un sistema globale di difesa antiaerea e di nuovi aerei da combattimento. Prendiamo atto della scelta fatta dal Consiglio federale per i nuovi aerei da combattimento ed esamineremo la decisione in maniera critica. Per i verdi liberali è importante che la scelta corrisponda alle esigenze dell’esercito, ma è pure importante che essa non esaurisca completamente i fondi a disposizione. Bisogna infatti tenere in considerazione, oltre ai costi di acquisto, anche i costi per l’adattamento delle infrastrutture e i costi di esercizio per tutto il loro ciclo di vita. Altri aspetti importanti da prendere in considerazione sono i criteri ecologici (rumore, consumo di carburante, compatibilità con i carburanti rinnovabili senza emissioni di CO2, la possibilità di formazione nei simulatori, adattamento dell’infrastruttura, ecc.) e la possibilità di cooperazione tecnica e operativa con i nostri vicini europei. Per i verdi liberali è quindi fondamentale eseguire una valutazione globale della politica di sicurezza svizzera.