FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

La manutenzione delle strade nazionali in Svizzera: una panoramica sui servizi e gli investimenti del 2022

- Pubblicità -

La manutenzione delle strade nazionali in Svizzera è un’attività fondamentale per garantire la viabilità delle strade in condizioni di sicurezza. Nel 2022, undici Unità territoriali hanno svolto questo compito per conto della Confederazione, con una spesa complessiva di 395 milioni di franchi. Il rapporto “Manutenzione ordinaria strade nazionali” fornisce una panoramica sui servizi e gli investimenti del 2022.

La manutenzione ordinaria comprende diverse attività, tra cui il servizio invernale, la pulizia delle strade, la cura del verde, la manutenzione dell’impiantistica di esercizio e sicurezza e la protezione contro i danni. Nel 2022, la spesa per queste attività è stata di 275 milioni di franchi, mentre i restanti 120 milioni sono stati destinati a servizi fatturati a misura.

L’efficienza energetica è un tema importante per la manutenzione delle strade nazionali. Nel 2022, le misure su base volontaria adottate nel quadro dell’Organizzazione per l’approvvigionamento elettrico in situazioni straordinarie (OSTRAL) hanno permesso di ridurre di circa il 6 per cento il consumo elettrico nelle gallerie, dove si punta sempre più su sistemi di illuminazione a LED. Inoltre, il passaggio a questa tecnologia ha consentito di risparmiare intorno a 10 GWh.

Gli impianti fotovoltaici lungo le strade nazionali hanno prodotto all’incirca 1,6 GWh nel 2022. L’obiettivo dell’USTRA è di produrre ulteriori 47 GWh per consumo proprio entro il 2035. Questo rappresenta un notevole potenziamento dei sistemi fotovoltaici, che garantiranno una percentuale significativa dell’energia richiesta.

La pulizia delle strade è un altro aspetto importante della manutenzione ordinaria. Nel 2022, sono stati spesi 59 milioni di franchi per la pulizia della rete, di cui quasi la metà per carreggiate, gallerie e aree di sosta. Oltre alle 3300 tonnellate correttamente smaltite nelle aree di sosta, è stata raccolta in media una tonnellata di rifiuti abbandonati (littering) per chilometro di strada.

Le operazioni invernali hanno assorbito 47,8 milioni di franchi nel 2022. I costi per questo ambito, strettamente correlati alle condizioni meteorologiche, negli ultimi anni hanno subito un costante calo. Nel 2022 sono state utilizzate 28.400 tonnellate di sale, una cifra relativamente contenuta: soltanto nel 2011 e nel 2014 si sono registrati quantitativi inferiori. Il dato è riconducibile da un lato agli inverni relativamente miti, dall’altro all’impiego sempre più frequente di soluzione salina (salamoia), che permane sulla carreggiata per molto più tempo rispetto al sale secco, con una conseguente riduzione dei consumi.

La biodiversità è un altro aspetto importante della manutenzione delle strade nazionali. Le aree verdi che costeggiano le strade nazionali si estendono su una superficie totale pari a quella del Cantone di Basilea Città. La manutenzione di questi spazi prevede lo sfalcio di spartitraffico, la tosatura di aiuole e superfici erbose nelle aree di sosta, la potatura di siepi e l’eliminazione di piante alloctone invasive (neofite). L’Ufficio federale delle strade USTRA intende recuperare e valorizzare fino al 20 per cento delle opere a verde di sua pertinenza sulla base della Strategia Biodiversità Svizzera.

Infine, circa 7 milioni di franchi sono stati spesi per il cosiddetto servizio tecnico: le Unità territoriali esaminano strutture di sicurezza specifiche quali recinzioni, guardrail, segnaletica orizzontale, barriere paravalanghe e reti paramassi.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

SNACK BAR AL CAMPO: UN’ESPERIENZA GASTRONOMICA NEL CUORE DEL CENTRO SPORTIVO MAGADINO

Il centro sportivo Magadino è diventato un luogo di incontro per gli appassionati di...

ORTELLI PIERLUIGI SAGL: 30 ANNI DI SUCCESSI E FORMAZIONE PROFESSIONALE A CANEGGIO

La Ortelli Pierluigi SAGL è un’ azienda specializzata in impianti elettrici fondata nel 1991...

MANUTECNICA SAGL DI LUGANO: ECCELLENZA NEL SETTORE EDILE DAL 1995

Fondata nel 1995 dai signori Mario e Gilberto Longhini, l'azienda si è evoluta nel...

- Pubblicità -