FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Accusa di appropriazione indebita e riciclaggio di denaro in una banca privata di Ginevra

- Pubblicità -

Un ex gestore patrimoniale e membro del consiglio di amministrazione di una banca privata ginevrina è stato deferito dinanzi al Tribunale penale federale per sospetti di aver disposto in modo indebito di averi affidatigli da un cliente su una relazione bancaria in Svizzera per un importo superiore a 14 milioni di CHF tra il 2009 e il 2015. Il procedimento coinvolge anche la moglie dell’ex gestore patrimoniale, sospettata di aver compiuto atti di riciclaggio di denaro quando era a conoscenza del procedimento nei confronti del marito. L’accusa include appropriazione indebita, amministrazione infedele, falsità in documenti e riciclaggio di denaro. L’imputato è accusato di aver utilizzato i fondi per finanziare il proprio stile di vita e investimenti personali, mentre la moglie è accusata di aver partecipato al riciclaggio di denaro. Il processo è ora nelle mani del Tribunale penale federale, e agli imputati vale la presunzione di innocenza fino al passaggio in giudicato della sentenza.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Pel Service – Voi ci chiamate noi risolviamo

Le imprese di servizi che concernono la casa, sono tutte coloro che servono a...

MACELLERIA-SALUMERIA REGINA DI BIASCA: “LA BUONA TRADIZIONE” AL PASSO COI TEMPI!

La filosofia di Daniele si riflette nel motto "la buona tradizione": la macelleria è...

Malergeschaft – Impresa di pittura Zika Ralf a Lugano compie 30 anni di attività

Prezzi camerati e lavori di massima qualità: Questo lo slogan di una struttura ormai...

- Pubblicità -