FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Condanna per la PKB PRIVATBANK

- Pubblicità -


La PKB PRIVATBANK SA è stata condannata per responsabilità d’impresa in relazione a casi di riciclaggio di denaro aggravato. Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) ha emesso un decreto d’accusa il 28 marzo 2024, sanzionando la banca con una multa di CHF 750’000. L’indagine condotta dal MPC ha rivelato che, tra il 2011 e il 2014, la banca non ha adottato le misure organizzative necessarie per prevenire il riciclaggio di denaro commesso da due suoi dipendenti, un consulente responsabile del cliente sudamericano e il suo superiore gerarchico.

Questa indagine penale è stata condotta nell’ambito delle procedure avviate dal MPC relative al caso di corruzione internazionale “LAVA JATO”, centrato in Brasile e coinvolgente il Gruppo ODEBRECHT, con implicazioni anche in Svizzera. Il MPC ha emesso un decreto d’accusa nel dicembre 2016 nei confronti di due società del Gruppo ODEBRECHT per corruzione di funzionari pubblici stranieri e riciclaggio di denaro. Si è scoperto che diverse società brasiliane hanno formato un cartello per ottenere appalti pubblici dalla società PETRÓLEO BRASILEIRO SA – PETROBRAS, attraverso attività corruzione di funzionari pubblici.

L’indagine penale ha rivelato che un funzionario bancario della PKB ha facilitato attivamente le attività illecite del Gruppo ODEBRECHT, consentendo il trasferimento di fondi di provenienza criminale attraverso conti bancari presso la PKB. Il suo superiore gerarchico, pur essendo a conoscenza delle sue azioni, non ha preso le misure necessarie per prevenirle. In seguito alle indagini, il MPC ha emesso un decreto d’accusa nei confronti del funzionario bancario e del suo superiore per reati di riciclaggio di denaro e falsità in documenti.

Inoltre, il MPC ha avviato un’indagine separata contro la PKB per responsabilità d’impresa, rilevando una mancanza di adeguata organizzazione nella prevenzione del riciclaggio di denaro presso la banca durante il periodo in questione. In base al decreto d’accusa del 28 marzo 2024, la PKB è stata multata con CHF 750’000 per la responsabilità d’impresa. La banca ha accettato la multa senza opporsi al decreto d’accusa. Il MPC ha reso noto che il decreto d’accusa è divenuto definitivo.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Caseificio Töira – Solo prodotti di qualità

Sebbene tutti vogliamo la qualità, spesso non sappiamo dove cercarla. Non parliamo solo di...

UNA STORIA DI PASSIONE E INNOVAZIONE: IL SUCCESSO DELLA CARTOLERIA-LIBRERIA CERUTTI

Nel cuore di Balerna, un piccolo gioiello di cultura e tradizione risplende con la...

Penati Tende a Lugano, tende di qualità e a misura d’uomo per ogni necessità

Da un paio di anni, anche a causa degli effetti della pandemia, le persone...

- Pubblicità -